SENZA LE SCARPE

Ho ventiquattro anni e sono l'amante di un uomo di trentacinque , sposato.
Lo amo, ma soprattutto sono attratta dalla sua bravura erotica a letto, per questo non voglio perderlo. Ma da un po' di tempo faccio lo stesso sogno: sono in una piazza del mio paese, le persone che sono con me sono miei amici, incominciano a criticare la mia relazione, dicono che circolano voci poco carine sul mio conto, io li riprendo, non vi dovete preoccupare, la mia vita è solo mia.   Ma incomincio a pensare che forse hanno ragione, lui è molto più grande di me, è sposato, che futuro posso avere con quest'uomo? Incomincio a camminare, ma i miei piedi sono scalzi, non ho le scarpe.
Mi sveglio con l'angoscia.
Fabiana

Il sogno non fa altro che riflettere i tuoi dubbi reali, che hai sul tuo uomo. I tuoi amici simboleggiano la tua coscienza, che ti fa vedere la tua relazione nuda, senza orpelli, senza il sesso che ottenebra i tuoi reali pensieri. Non portare le scarpe, rappresenta il dubbio che hai su questo rapporto e camminare senza protezione ai piedi, vuol dire ferirsi, soffrire, come potrebbe accadere nel cammino della tua storia.

A.G.Monachesi Psicoterapeuta Scrittrice
La terapia del bastardo di razza" di A. G. Monachesi Phasar Edizioni ...
Ordinabile in qualsiasi libreria E-book
www.phasar.net/catalogo/libro/la-terapia-del-bastardo-di-razza

Commenti

Post popolari in questo blog

BUONANOTTE! ANGELI DELLA NOTTE!

BUONANOTTE! DESTINO!