SESSO ESTREMO!

Per spiegare il sesso estremo ci facciamo aiutare da quattro lettere BDSM che riassumono i vari comportamenti.
B= Bondage
“Legame, costrizione"
Si usano giochi che necessitano di corde, manette, lacci etc.
usate consensualmente da ambedue i partners.
Partendo dal soft  bondage,  legare le mani o i piedi si arriva a impedire qualsiasi movimento (mummification) sesso ancora più estremo a togliere qualsiasi contatto con il suolo (suspension).
D= Dominazione
  Quando si prova eccitazione nel lasciare tutte le scelte sessuali alla volonà del partner   Si riferisce all’eccitazione e al piacere derivanti dal farsi guidare nelle proprie emozioni, sensazioni ed esperienze dalla volontà del partner e ubbidirgli in tutto .

S= Sadismo

 Quando si trae piacere sessuale nell'infliggere dolore fisico o umiliazioni psicologiche all'altro partner, facendogli scoprire una fisicità spesso dimenticata. In un contesto privo da schemi legati alla sensazione di sofferenza fisica.
M= Masochismo
L'altra faccia del sadismo. Il masochista attraverso stimoli che gli procurano un dolore fisico  gode delle sensazioni che prova apprezzandole positivamente..
Queste sono solo alcune delle pratiche che possono rientrare in una visione estrema del sesso, dove il dolore e il piacere si uniscono insieme per diventare un tutt'uno.
La regola in assoluto del sesso estremo è che deve essere consensuale, non pericoloso e sicuro per questo si usa un codice di sicurezza chiamato "Safeword" una parola semplice e celta da ambedue i prtners usata pe fermare l'atto in orso se lo si ritiene troppo pericoloso o doloroso.

A.G. Monachesi Psicoterapeuta Scrittrice
"La terapia del bastardo di razza" di A.G. Monachesi Phasar Edizioni
Ordinabile in qualsiasi libreria E-Book
www.phasar.net/catalogo/libro/la-terapia-del-bastardo-di-razza

Commenti

Post popolari in questo blog

BUONANOTTE! ANGELI DELLA NOTTE!

BUONANOTTE! DESTINO!