LA TERAPIA...

foto di L'investigatrice dell'anima.L'ascensore si ferma all'ultimo piano.
<<A noi due Dott. Igor.>> Lucrezia si assesta la gonna, la giacca e suona il campanello. Una signoria dai capelli corvini con un tailleur gessato e camicia bianca, la fa accomodare nel salottino dello studio.
<<Il Dottore la riceverà tra cinque minuti.>> La sua voce è autorevole e professionale. E' la segretari del boss. La porta dello studio si apre. Una voce maschile, fredda ed impersonale taglia l'aria. <<Le sedute di psicoterapia s...ono terminate, non deve più venire nel mio studio, è così difficile da capire?>> Si dirige verso la segretaria, che si stringe nelle spalle, conosce la sua ira. <<La prossima volta che a fa entrare la licenzio.>> Igor chiude la porta del suo studio sbattendola con nervosismo dietro le spalle dell'ex paziente. <<Perché mi tratta così?>> sussurra mentre si siede sulla poltrona accanto a Lucrezia, piagnucola come una piccola bambina e tira su con il naso. <<E' nervoso e mi butta fuori senza pietà. Volevo rivederlo, mi sono innamorata di...>> fa un profondo respiro. <<Di chi?>> Lucrezia l'ha ascoltata con poca attenzione e ha perso la continuità delle sue parole. "E' cretina?" pensa tra sé la donna. <<Del Dott. Brioschi è ovvio. E' al suo primo colloquio?>>
<<Si!>>
<<Buona fortuna, ne avrà bisogno.>> Una piccola scintilla d'invidia attraverso i suoi occhi, vorrebbe essere al suo posto. <<Arrivederci!>> le sussurra, mentre esce dalla stanza a capo chino. Forse cerca la dignità che ha perso.

A.G. Monachesi Psicoterapeuta Scrittrice
Dal libro"La terapia del bastardo di razza" di A.G. Monachesi Phasar Edizioni
Ordinabile in qualsiasi libreria E-book
www.phasar.net/catalogo/libro/la-terapia-del-bastardo-di-razza

Commenti

Post popolari in questo blog

BUONANOTTE! ANGELI DELLA NOTTE!

BUONANOTTE! DESTINO!