IL GIOCO DELL'ECCITAZIONE

Lucrezia gli si avvicina e gli sussurra: <<Ti voglio più che mai.>> La pelle brucia sotto il suo sguardo infuocato.
Igor si alza ma Lucrezia fa immediatamente un passo indietro si gira dandogli di nuovo le spalle e si ferma a poca distanza da lui. Lo sguardo dell'uomo è attratto indecentemente dallo slip di pizzo nero, che le avvolge il sedere, come un guanto, mettendo in evidenza la forma delle natiche. Lei prende il bordo dell'intimo e con piccoli movimenti delle dita, lo fa scivolare lentamente sempre più in basso.

Dal libro "La terapia del bastardo di razza" di A. G. Monachesi Phasar Edizioni
Ordinabile in qualsiasi libreria
Anche in versione Ebook
www.phasar.net/catalogo/libro/la-terapia-del-bastardo-di-razza

Commenti

Post popolari in questo blog

BUONANOTTE! ANGELI DELLA NOTTE!

BUONANOTTE! DESTINO!