INCONTRO-SCONTRO


Igor alza lo sguardo dal taccuino per dirigerlo su di lei.
<<Ora mi descriva i sintomi.>> La voce è professionale ma non altrettanto i suoi pensieri che navigano altrove.
Lucrezia fa un breve sospiro, raccoglie le sue idee per essere il più possibile realista. <<All'improvviso e in situazioni normali di apparente tranquillità incomincio a tremare, a sudare freddo, poi caldo, mi sento svenire, soffocare, il battito del mio cuore accelera velocemente e ho paura... di morire da un momento all'altro....>>
Igor la guarda in viso avverte su di sé il suo disagio e la rassicura. Se non c'è un disturbo corporeo di altro genere ....>> si zittisce un attimo aspetta la risposta.
<<No, Dottore di organico non ho nulla.>>
<<Come pensavo.>> La scruta fisso negli occhi. <<Non morirà sarebbe un peccato....>> Sembra divertirsi.
<<Mi fa piacere.>> "Stronzo!"
L'atmosfera nella stanza li avvolge in attesa della prossima mossa.

A.G. Monachesi Psicoterapeuta Scrittrice
Dal libro "La terapia del bastardo di razza" di A.G. Monachesi Phasar Edizioni
Ordinabile in qualsiasi libreria E-Book
www.phasar.net/catalogo/libro/la-terapia-del-bastardo-di-razza
Altro...

Commenti

Post popolari in questo blog

BUONANOTTE! ANGELI DELLA NOTTE!

BUONANOTTE! DESTINO!